Riunione al commissariato Monteverde

L’associazione si sta impegnando a fondo per garantire la tranquillità e la sicurezza del quartiere. Questa mattina (31/01/2013) siamo stati al Commissariato Monteverde per approfondire alcuni argomenti sulla sicurezza.

Abbiamo ringraziato per l’impegno profuso per allontanare la prostituzione dalle nostre case (ribadiamo che prostituirsi non è reato), lavoro che ha portato le forze dell’ordine a Castel di Guido e all’arresto per sfruttamento della prostituzione di un giovane italiano di 26 anni  per riduzione in schiavitù, favoreggiamento e sfruttamento aggravato della prostituzione.
http://www.romatoday.it/cronaca/arresto-prostituzione-chiesa-castel-di-guido.html

Abbiamo denunciato e chiesto un maggior controllo sugli atti vandalici degli ultimi mesi in cui un gruppo di persone in maniera ripetuta rompe finestrini di auto in sosta, fenomeno che è partito intorno al Presidio Massimina su Via Ildebrando e si è poi diffuso in tutto la zona.

Le forze dell’ordine si impegnano ad un maggior presidio della zona ma chiedono anche l’impegno e l’aiuto civico degli abitanti per segnalare e riprendere (quando si riesce) questi atti.

E’ assolutamente sconsigliabile attuare (come sentito dire da più persone) Ronde organizzate o rimedi fai da te, il risultato potrebbe essere peggiore.

L’associazione Massimina.it si impegna e fare da tramite con le forze dell’ordine ma ha bisogno dell’aiuto di tutti, i numeri di emergenza 113, 112, sono a vostra disposizione.

Si può richiedere l’intervento anche per segnalare mezzi rubati (scooter, auto). A tal proposito segnaliamo il link http://coordinamento.mininterno.it/servpub/ver2/scar/cerca_targhe.htm nel quale si può verificare se il mezzo è o meno stato denunciato.

Per un viver civile dobbiamo aiutarci, l’omertà non paga.

 

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento

 

}
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com