Dicembre 2015

Quante cose sono successe a Massimina nell’ultimo mese!

Perdite e buche riparate, strade ripulite, AMA e Consorzio IDG hanno provveduto alla pulizia programmata, strade e parchi al buio da tempo, finalmente sono stati riaccesi, vedi il parco di Via Romano Guerra e i lampioni di via Paolini, bulloni riavvitati e pedane in legno sostituite nel parco di Via Vanni che dopo più di un mese di chiusura è stato finalmente riaperto, la Nando Martellini dotata di collegamenti internet, con il contributo volontario di alcuni genitori, le donazioni di privati e parte degli investimenti dei fondi dell’Istituto. Di oggi la notizia dei lavori in corso sulla via Aurelia per la riaccensione, pure là, dell’illuminazione, troppe belle cose tutte insieme e mica ci siamo abituati a Massimina!

20151207_175925

Così si è potuta fare la ormai solita “Festa di Natale” al parco di Via Vanni, dove i volontari di Massimina.it, hanno riportato l’aria di festa. Ci siete passati? No? Peggio per Voi, non sapete quello che vi siete persi. Bravi ragazzi, le foto danno l’idea ma non rendono proprio bene, è la gioia negli occhi dei bimbi che hanno giocato con voi, che non mente. Manco quella dei genitori che hanno respirato la magica atmosfera del Natale, e tornando un po’ bambini hanno pure partecipato alla tombola del Massimina.it, o hanno ballato, o semplicemente passeggiato guardando i banchi con le esposizioni. Dulcis in fundo, addirittura la presenza del “dromedario Samira” (ebbene si, non è un cammello giacché quest’ultimo ha due “gobbe” … ndr) a proposito, ringraziamo lo Zoo Grunwald ed il suo fantastico collaboratore Giorgio che si è prestato ad assistere i partecipanti scorgendo l’emozione ed il fermento nei più piccini ansiosi d’un “tocco o cavalcata”. Bravi ragazzi, e visto che ci riuscite così bene, avete vinto la nomination pure per le prossime di feste, Vi aspettiamo!

12360376_10208349768364807_8551270182482326746_n12359967_10208349764404708_7900781931929570378_n

L’ 11 Novembre, poi, c’è stato l’incontro con il Prefetto in Municipio che, udite udite, non ha escluso l’eventualità che in un prossimo futuro possa essere risolto il controverso nodo dell’abusivo ma tollerato campo della Monachina.
Nell’attesa, intanto, io mi aspetterei che:
-venga risolto e questo in tempi brevissimi, il controllo del territorio adiacente il campo, magari facendo intervenire quotidianamente chi di dovere del XIII municipio (il terreno su cui sorge il campo fa parte di quel municipio) per la rimozione dei cumuli di spazzatura evitando così che ammucchiandosi nei container e dintorni, venga poi incendiata;
-adottare misure di dissuasione dall’abbandono di rifiuti ingombranti nelle vicinanze dei container posti davanti al campo (tanto così fanno tutti) magari con l’istallazione di telecamere, come quelle di ANAS  presso la rampa di inversione di marcia i Castel di Guido (sull’Aurelia) che era diventato pure là un immondezzaio, se ci passate adesso manco una cicca di sigaretta ci trovate!

10669094_1522192904700664_5683646343599035280_o10927343_1547238028862818_586041458_o

Infine per Malagrotta, leggiamo le notizie  che:
“forse” è stato consumato un enorme danno ambientale e che gli eventuali responsabili “forse” saranno chiamati a processo per risponderne;
“forse” qualcuno si è accordato con qualcun altro per applicare tariffe per lo smaltimento maggiorate e quindi “forse” ci sarà un processo per questo;
“forse” qualcuno ha firmato autorizzazioni che non potevano essere rilasciate per l’attività di discarica e quindi “forse”  ci  sarà un processo pure per questo.

P5F1_3027110F1_19766_20121128204750_HE10_20121129-kXJI-U431403945308758B-1224x916@Corriere-Web-Roma-593x443Dopo tutti questi forse, mi aspetterei che  sia dato il via al tanto sbandierato, e auspicato da più parti, progetto di “recupero” e “bonifica” delle aree utilizzate dalla discarica e adiacenti,  progetto già finanziato, se non ricordo male, ma sempre posticipato, certo che sarebbe un bel segnale per tutti gli abitanti della Valle Galeria!

Comunque un GRAZIE  grande così a tutti quelli che in un modo o nell’altro hanno contribuito a realizzare tutte queste belle cose, che poi erano in fondo piccoli interventi manutentivi, ma con le complicazioni burocratiche e la malevola usanza dello”scaricabarile” erano altrimenti diventate piccole immense opere irrealizzabili. Certo che un piccolo dubbio sorge: dopo l’inamovismo conclamato, tutto sto  gran fermento qua e là, non sarà perchè in primavera ci sono le elezioni Comunali e di tutti i Municipi di Roma?

A Voi l’ardua sentenza! (che poi tanto ardua misà che non è, di certezza si tratta!)

Buone Feste!

P.S: Comunque io una letterina a Babbo Natale gliela scrivo, indicando tutti “gli incompiuti” di quartiere, fatelo anche voi, non si sa mai, magari quest’anno………

 

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento

 

}
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com