N.MARTELLINI scuola informatizzata

Buongiorno quartiere Massimina,
oggi finalmente lo sforzo di moltissime persone, molti docenti di ruolo e precari, genitori di ogni grado e della nostra instancabile preside è realtà.

N.Martellini

N.Martellini

Circa tre anni fa iniziava a prendere piede una voce a scuola, bisognerà rendere la scuola in grado di utilizzare il registro elettronico … ma tutto era ancora molto vago, poi un giorno, non ricordo esattamente quale chiesi: ma allora si parla e non si fa nulla? E una docente mi rispose: sarebbe bellissimo ma non abbiamo i fondi necessari, l’unico modo per concludere questa lavorazione sarebbe spendere i soldi donati dai genitori come contributo volontario, ma aimé, sono (sicuramente per la crisi economica generalizzata) sempre di meno, e non sappiamo come fare; da li iniziò tutto, si mise in moto una macchina inarrestabile “il volere è potere” si trovarono chilometri e chilometri di cavi ethernet (e non è un modo di dire) genitori che nei pomeriggi liberi venivano a scuola per passare i cavi e quando pensavamo fosse tutto finito con un sorriso la simpaticissima braccio destro dell’instancabile dirigente scolastica mi disse
sig. Martucci non è che riusciamo a fare lo stesso lavoro nel plesso di via Vanni?

digit
Da li di nuovo coinvolgimento di genitori e voilà tutto finito. Qualcuno si chiederà ma quanto ci è costato questo immenso lavoro? una cifra esorbitante…. quasi pari a ZERO (Quasi poiché la scuola alla fine ha acquistato i materiali necessari a finire e rendere tutto funzionante, prese ciabatte e cavetti audio) anche i pc sono stati donati da varie associazioni, enti, banche e genitori… raccontando questa piccola storia desidero ringraziare TUTTI dal corpo docente in primis a tutti quei genitori che hanno tolto tempo ed energia alla propria famiglia per rimanere a scuola a lavorare solo per il gusto di far stare i propri figli come se fossero a casa.

digit2
Da oggi 14 dicembre 2015 l’istituto comprensivo NANDO MARTELLINI  (una poche scuole statali nel lazio che autonomamente e senza contributi statali) è entrata a far parte del gruppo “scuola altamente digitalizzata” ancora molto ci sarà da fare anche la realizzazione di qualche sogno nel cassetto ma VOLERE È POTERE 😉

… to be continue

1 Risposta

  1. Diciamo che oltre tutto quello che ha già scritto Roberto, che sottoscrivo, un ringraziamento speciale va proprio a lui, che con la sua tenacia, pazienza, bontà d'animo, senso civico, ecc. ha reso possibile ciò che spesso è impossibile. Quindi, caro Rob infinite grazie a te per quanto stai facendo ed hai fatto per la nostra collettività e per l'impegno che metti in "tutto". Grazie Rob !

Lascia un commento

 

}
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com