E’ sabato: tutti a scuola!

Stamattina 7 novembre, un gruppo di genitori volenterosi aderenti al progetto “la Scuola Bella” si è divertito a tornare a scuola, la Nando Martellini di Via Ildebrando della Giovanna.

scuola2Divertito forse non è proprio il termine giusto, perchè hanno ripulito il giardino dalle erbacce, sistemato un piccolo parco giochi dove i bambini potranno giocare nei momenti di pausa, imbiancate due aule, sistemato l’impianto elettrico in un’altra, altri piccoli lavoretti tecnici che necessitavano e che dscuola7ata la carenza cronica di fondi, l’istituto non avrebbe potuto affrontare. Alla fine hanno pulito tutto per far rientrare regolarmente i bambini in classe lunedi.
Un piccolo gruppo di genitori, riesce per la seconda volta e in poco tempo, ad eseguire lavori di ordinaria manutenzione, dove amministrazioni comunali e statali imbrigliate in complicatissimi

scuola6scuola

regolamenti fatti di richieste, sopralluoghi, motivazioni, stanziamenti, finanziamenti, gare, appalti e infine assegnazioni, avrebbero impiegato mesi per portare a compimento, mentre bambini e insegnanti erano costretti a vivere giornalmente in ambienti non adeguati, al limite della sostenibilità

La fatica è stata tanta, e qualche momento di svago non è mancato, ma alla fine stanchi e soddisfatti tutti sono tornati a casa con la consapevolezza di aver contribuito al benessere del proprio figlio, insieme al benessere degli altri alunni di zona.
Non è la prima “sortita” di quelli della Scuola Bella, qui a Massimina, il progetto è nato da poco e al momento conta ancora pochi volontari. Le nostre scuole, purtroppo e da troppo tempo, sono state dimenticate, ma i bambini a scuola ci devono andare, se è più sicura e più pulita sarà meglio!

scuola4scuola3
Da ricordare che tutti i materiali occorrenti sono stati acquistati con il fondo cassa raccolto dalle rappresentati di classe in ogni singola classe, quindi autofinanziato e pensare che fino a poco tempo fa ci si lamentava che bisognava acquistare perfino la carta igienica!

Adesso “Comune” la palla passa a te: la pittura dell’atrio superiore, e la pulizia dei vetri esterni, non è lavoro che sti poveri genitori con le poche risorse che hanno e zero mezzi possono affrontare da soli in due mezze giornate.

scuola1Un plauso particolare a Roberto Martucci (Robè nun t’arrabbià se t’ho chiamato in causa) e la sua squadra di volontari che oltre alla partecipazione al progetto Scuola Bella, per garantire l’accesso a Internet della scuola stessa, s’è cablato tutti e due gli edifici scolastici: le due linee internet a 50 Mb/s sono attive e il registro elettronico è una realtà! Magari ci sarà  capitato di leggere i suoi post sui social di quartiere dove cercava aiuto e materiali per eseguire il lavoro. Teniamocelo stretto a Roberto, perchè i figli crescono, sarà dura trovarne un altro come lui!

Per quanto riguarda invece il progetto Scuola Bella, appuntamento alla prossima primavera dove si prevede la verniciatura della ringhiera e dei muri esterni. Un sogno è quello di far disegnare ai bambini stessi i muri ripuliti della loro scuola. Si cercano finanziatori per l’acquisto del materiale, non si rifiuta niente e nessun volenteroso sarà escluso! Grazie in anticipo a quanti vorrano contribuire.

Un GRAZIE “grande come la scuola” a tutti, veramente tutti gli intervenuti di oggi e vogliate perdonare se tra le foto non vi ritroverete tutti.

Massimina, comunità in cammino, ci si aiuta come si può, perchè il bene di tutti è anche un pò il bene di uno, non necessariamente solo il contrario………..

Bella Raga! Appuntamento per i prossimi interventi, vi aspettiamo!

Nessun commento ancora

Lascia un commento

 

}
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com