Massimina al buio la paura dei residenti, ACEA batti un colpo

Fioccano le segnalazioni, Via Banfi, Via Griziotti, Via Garrone, Ildebrando della Giovanna, Via Fasiani, Via Breglia, Via Aquilanti, e così via.
Lampioni spenti di notte, sono sempre più le strade che restano senza illuminazione pubblica.

buio

“Abbiamo sollecitato più volte l’Acea e il Comune di Roma dicono i residenti sui gruppi Facebook di quartiere, ma ad oggi non abbiamo avuto alcuna risposta”, ci scrivono diversi residenti chiedendo anche il nostro intervento come Associazione.

Una situazione preoccupante, soprattutto in termini di sicurezza. La zona, come del resto tante altre zone di cosiddetta periferia, è diventata molto insicura. I furti in appartamento aumentano, ma aumentano anche i pericoli in strada, come quelli che ci hanno segnalato alcuni residenti, di persone che al buio si avvicinano ad auto o persone per loschi propositi, “Stavo tranquillamente correndo, quando in Via Griziotti mi si avvicinano due individui fermandomi per chiedere soldi” ci dice un residente. Naturalmente tutto avvenuto nel buio e non è in grado di descriverci le due persone che dall’accento ci dice di essere uno italiano l’altro straniero.

“Si parla tanto di lotta alla criminalità ma questo menefreghismo delle amministrazioni sembra tutt’altro che legale. Via Banfi è al buio più totale, alla mercè di teppisti e ladruncoli d’auto che approfittano di continuo della situazione”, ci dice un altro residente preoccupato per la figlia adolescente quando si ritira dalla palestra.

“Alle 20, con i lampioni spenti anche la guida è poco sicura. Abbiamo paura”, è il grido di tutti.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

 

}
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com